Tutti gli articoli di Andrea T

Andrea Toso

Il papà di Bing è italiano

Trent’anni, bel ragazzo, modaiolo. E milionario. Lorenzo Thione da Como, scuole elementari alla Cesare Battisti di Milano, università incompiuta al Politecnico (ma si è preso la rivincita in quella del Texas, ad Austin), ha intascato 100 milioni di dollari da Microsoft per Bing, il motore di ricerca che sta facendo tremare la terra sotto i piedi di Google. A lui, l’ennesimo cervello fuggito dall’Italia, Wired ha dedicato la copertina del numero di novembre, dopo averlo incontrato nel suo quartier generale di Powerset, la società fondata insieme con l’amico Barney Pell nel 2007 e acquisita da Microsoft a luglio del 2008.

Leggi tutto > Il papà di Bing sulla copertina di Wired – Corriere della Sera.

La banda larga è un diritto, almeno in Finlandia

L’annuncio è di quelli solenni: la Finlandia «sarà il primo Paese al mondo » a garantire per legge la connessione a banda larga a tutti i cittadini. A dire il vero qualcuno ci era arrivato prima: la Svizzera, che già nel 2006 aveva previsto di dotare tutti i propri abitanti di una connessione minima (in effetti non particolarmente veloce) da 600 bit. L’obiettivo doveva essere raggiunto entro il gennaio 2008.

via Banda larga, l’Europa a due velocità – Corriere della Sera.

I cellulari che emettono più radiazioni

Secondo gli studi più recenti, l’incidenza dei telefonini sui tumori al cervello e alla bocca è forte per le persone che usano il cellulare per almeno 10 anni. Il Kyocera Jax s1300, il Motorola MOTO VU204 e il T-Mobile myTouch 3G si posizionano in cima alla classifica di quelli che possono provocare degli effetti sulla salute più dannosi, con circa 1,55 Watt di radiazioni emesse per chilogrammo.

Continua a leggere “I cellulari che emettono  più radiazioni – LASTAMPA.it”.