La Stampa oscura

La Stampa sembra che abbia oscurato un po’ di blog negli ultimi giorni.
Primo tra tutti quello di Marco Giacosa, reo di aver condotto un’indagine da cui pare siano emerse una serie di irregolarità su un recente concorso bandito dall’editrice La Stampa denominato Bravo Bravissimo.

Questo segnale è pessimo. Pessimo.
Non ho trovato in giro nessuna spiegazione da parte dell’editore.

Maggiorni informazioni qui e qui (il nuovo blog di Giacosa).
Diaspora di blog in corso dalla piattaforma La Stampa e vivace protesta in corso.

10 pensieri su “La Stampa oscura”

  1. Credo che citerò la cosa nel blog, visto che alcuni di noi hanno partecipato al suddetto concorso in prima persona. Sinceramente qualcosa di strano saltava comunque all’occhio leggendo da dove proveniva la maggior parte dei pezzi pubblicati (possibile che è solo da Torino e d’intorni??) ed inoltre alcune foto, oltre ad esser a mio parere fuori tema (parere personale) sapevano proprio di già visto..

  2. Questo è solo l’inizio.
    In questo paese prima o poi ci sarà “internettopoli” (vista la fantasia dei giornalisti: o forse sarà “Bloggate”…).
    L’eden (il millatnato eden) bloggesco scoprirà prima o poi di essere solo l’ombra nella caverna del mondo reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *