Twitter boom

La blogosfera è strapazzata dal fenomeno Twitter, in questi giorni c’è il boom, ho ricevuto decine di richieste di “followers” e anche bloggers navigati, un tempo titubanti e brontoloni, ora hanno adottato questa strana forma di pubblicazione estemporanea in terza persona in tempo reale.
Considerata anche la mini esplosione di Tumblr mi sto chiedendo: sono mode passeggere o siamo in mezzo ad una evoluzione del fenomeno degli user generated content?
Twitter sta diventando un mondo dentro un mondo e io lo vedo come qualcosa di particolarmente vivace e a tratti assolutamente affascinante. Prima non la pensavo proprio così.
L’altra domanda che mi balza per la mente però è: e se invece fossimo di fronte ad una involuzione? I blog non bastano più? C’è una irrefrenabile voglia di comunicazione, questo è sicuro. Ma questi nuovi strumenti sono preda di chi già ha un blog o sono alla portata di tutti?
In ottica “BDigital” direi che la soglia di partecipazione è ancora bassa e rimane limitata a network che già si sono consolidati da altre parti in altri tempi.
Aspettiamo gli sviluppi e intanto twitteriamo allegramente.

Una risposta a “Twitter boom”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *