Qui ci vuole una costituzione dei diritti digitali

Bellissimo editoriale dell’amico JC De Martin… (leggere tutto, vi conviene) Gli smartphone, quei minuscoli computer che consentono anche di telefonare, stanno portando nelle tasche di milioni di persone i due pilastri della rivoluzione digitale: un computer tutto-fare in grado di elaborare qualsiasi informazione rappresentabile sotto forma di uni e di zeri e una connessione a […]

2012 BrandZ Top 100

Uno sguardo alla classifica del TOP Brand del 2012 non fa sicuramente male e ci sono anche delle sorprese. Lo cura Millward & Brown e appare abbastanza completo e dettagliato. Buona lettura. Leggi:  2012 BrandZ Top 100.

Se fosse già finito il tempo degli ebook?

E’ una cosa che condivido tantissimo, e non vale solo per il mondo dell’editoria. Il formato “ebook” a cui ci stiamo lentamente abituando non è sicuramente un “oggetto” funzionale e tanto meno definitivo. L’unica cosa sicura è che davanti abbiamo autostrade di contenuto che aspettano solo di essere percorse. […] Tornare al web significa prima […]

L’addio al Minitel

Che cosa resta oggi di questo rudimentale «Internet in un Paese solo»? Non poco, secondo Valérie Schafer e Benjamin G. Thierry, autori del saggio «Le Minitel, l’énfance numérique de la France»: «L’economia telematica francese si fonda tuttora sull’idea, sperimentata dal Minitel, di un terminale sovvenzionato dall’operatore (allora il Minitel, oggi per esempio l’iPhone o l’iPad), […]

Svolta negli Usa: il fatturato degli ebook supera quello degli hardcover (negli States)

A quanto pare, c’è stato il sorpasso. O almeno, un sorpasso, se si considera il parametro dei fatturati. Stando a quanto scrive John Biggs sul blog TechCrunch, l’Associazione degli editori americani ha reso noto un report secondo il quale negli ultimi 12 mesi, negli Stati Uniti, i ricavi da ebook hanno superato quelli da libri cartacei […]